Porti d’imbarco…. Venezia

Buongiorno a tutti!

Oggi ho deciso di parlarvi di come raggiungere il porto di imbarco di Venezia, punto di partenza per moltissime crociere che hanno come itinerario il Mediterraneo Orientale. Tutte le maggiori compagnie crocieristiche passanno da qui, non a caso la Stazione Marittima di Venezia è il primo homeport d’Italia e dalla sua nascita, nel 1997, ha già visto transitare oltre 19 milioni di croceristi  (io sono una di quelli 😊).
Vi darò quindi qualche breve informazione che spero possa aiutarvi!

Se arrivate in aereo, l’aeroporto Marco Polo dista circa 13 km dalla stazione marittima. Credo che il mezzo piu comodo in questo caso sia il taxi. Il costo dell corsa è fisso ed è di 40€ se vi fate lasciare a Piazzale Roma e di 45€ se decidete di farvi accompagnare sin dentro il porto.

Se invece arrivate in auto, da qualunque città arrivate seguite sempre le indicazioni per Venezia. Una volta raggiunto il Ponte della Libertà, che collega la terraferma alla laguna, superatelo e alla fine di questo, dovrete svoltare a destra seguendo le indicazioni per il terminal crociere (qui dovrete passare a un rapido controllo fatto dalla Polizia di frontiera e dalla Guardia di Finanza).

Per quanto riguarda il parcheggio della vostra auto potete considerare due opzioni:

  1. Potete prenotare il parcheggio tramite la compagnia crocieristica (sul sito delle compagnie troverete tutte le info e prezzi, che variano per ciascuna compagnia)
  2. Potete prenotare il parcheggio direttamente all’interno dell’area portuale dal sito http://parcheggi.vtp.it/ al prezzo di 95€ alla settimana

Io  ogni volta che mi sono imbarcata da Venezia, ho raggiunto sempre la città in treno, arrivando alla Stazione S.Lucia.

Se volete i bagagli possono essere lasciati direttamente in stazione. Il giorno in cui sono presenti navi in porto, al binario 1, saranno allestiti dei banchetti per il ritiro, e il successivo recapito in nave delle vostre valigie. Il servizio non è gestito delle compagnie di crociere, ma dalla Cooperativa. Il costo del servizio é di 5€ a bagaglio.Viceversa, potrete lasciarli allo sbarco (il terminal Isonzo ad esempio è un punto di deposito) e ritrovarli in stazione. 

Io ho usufruito di tale servizio una volta e mi sono trovata bene.

Vi spiegherò ora come raggiungere il terminal a piedi (soluzione per me più comoda ed economica ). 

Usciti dalla stazione, dopo le foto di rito, immancabili perché il panorama è mozzafiato, anche se a Venezia ci sei stato già dieci volte, rimanete sulla destra e percorrete il Ponte della Costituzione  (facilmente riconoscibile perché é una costruzione in vetro ultra moderna) che vi porterà a Piazzale Roma. 

Vi lascio una foto di Piazzale Roma vista dal ponte. Nella freccia vi ho indicato dove dovete recarvi.

Ecco qui l’entrata del People Mover

Il People Mover è una monorotaia sopraelevata che vi condurrà all’interno del porto.

Il biglietto che può essere acquistato solo attraverso le biglietterie automatiche presenti all’ingresso, ha un costo di 1.50€ a tratta.

Consiglio: acquistate già il biglietto per il ritorno in modo tale da non dover fare lunghe code il giorno dello sbarco!

Una volta acquistato il biglietto non vi resta che salire al piano superiore ed aspettare il People Mover, una fermata e siete giunti a destinazione! 

Arrivati in porto dovrete seguire le indicazioni per il terminal di vostro interesse. Non vi preoccupate che non vi perderete, perché ci sono tutti gli addetti delle varie compagnie che vi indirizzano su dove andare.

Ecco qui una foto per capire meglio come sono disposti i Terminal.

Ora potete finalmente  iniziare le procedure di imbarco… Buon Viaggio!

1 commento

  1. Incredible! This blog looks exactly like my old one!
    It’s on a totally different topic but it has pretty much the same page
    layout and design. Superb choice of colors! http://www.yahoo.net

Rispondi