Cosa vedere a Palma di Maiorca in un giorno

Una delle tappe caratteristiche del Mediterraneo Occidentale, capitale dell’isola di Maiorca, Palma è conosciuta a molti come meta per la vita notturna. Per ben due volte, ho avuto il piacere di poterla visitare di giorno e non nego che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla sua bellezza. Forse ciò è dovuto al fatto che numerose dominazioni hanno lasciato il loro segno distintivo, ne è un esempio la pianta araba della città.

Ecco alcune indicazioni che vi potranno essere utili per vivere al meglio una giornata in questa città ricca di attrattive.

1. Come spostarsi dal porto al Centro Città

Navetta della Compagnia: ciascuna Compagnia mette a disposizione il servizio di bus navetta che vi porterà a un costo indicativo di 12€ in centro. Acquistando questa opzione, potrete effettuare un numero illimitato di viaggi

Bus

Non appena uscirete dal porto (dopo una passeggiata di circa 5 minuti), troverete la fermata del bus pubblico nr.1, che al costo di 1,50€ a tratta vi porterà in centro (la fermata più vicino è quella di Plaza de España). Il biglietto è acquistabile direttamente sul bus

Taxi

Mediamente il costo di una corsa sino alla cattedrale si aggira sui 10€

– A piedi

Io non lo consiglio, perché seppur la passeggiata sul lungomare sia molto bella, il tratto da fare è abbastanza lungo (circa 5 chilometri)

City Sightseeing

Questo autobus può essere preso alla fermata 14 Estacion Maritima, appena fuori dal terminal crociere, nel caso soloin cui la nave attracchi al molo Poniente Peraires. Il costo del biglietto acquistabile sia online, che direttamente a bordo, è di 18€ per adulto. Per avere info dettagliate sul percorso che effettua e gli orari, vi consiglio di visitare il seguente link https://city-sightseeing.com/it/25/palma-de-mallorca

Cosa Visitare in città

1. La Seu (la cattedrale)

Questa imponente cattedrale gotica, costruita sui resti di una moschea, è il simbolo della città. Nel 1851 a seguito di un terremoto subì parecchi interventi di restauro; la facciata venne completamente ricostruita. Tra i numerosi interventi apportati in età moderna troviamo il più grande rosone al mondo, ampio 100 metri quadri, opera del grande Gaudì. L’affaccio sul mare, a mio avviso, la rende ancora più bella.

Il costo del biglietto è di 7€ per gli adulti. Per gli orari di visita potete visitare il seguente link http://www.spain.info/it/que-quieres/arte/monumentos/mallorca/catedral_de_palma_de_mallorca.html

Sotto la Seu, si trova il Parc de la Mar,dove si trova un lago artificiale al cui centro vi è una fontana

2. Palazzo dell’Almudaina

A pochi passi dalla cattedrale possiamo trovare questo Palazzo, costruito sui resti di una fortezza musulmana, oggi sede della residenza estiva della famiglia reale. È visitabile al suo interno al costo di 7€ Acquisto biglietti e orari

3. Fondazione Pilar e Juan Mirò

Gli amanti dell’arte non potranno perdersi la visita di questa galleria permanente in cui sono ospitate le opere del celebre artista

4. Pueblo Español

In Italia c’è Italia in Miniatura, qui a Palma in Carrer del Poble Espanyol, 55 c’è una piccola Spagna in miniatura, dove potrete visitare tutti i principali monumenti spagnoli.

Palma non è solo cultura ma è anche tanto sole e mare. Andiamo quindi a vedere quale sono le Spiagge caratteristiche dell’isola.

  • Cala Major

È la più vicina al porto poiché dista solo 3 chilometri ed facilmente raggiungibile sia con il bus pubblico nr.3 che con il taxi.

  • Palmanova e Magaluf

La prima consigliata maggiormente per le famiglie, la seconda per i più giovani, distano da Palma circa 15 km. Entrambe posseggono una spiaggia sia libera che attrezzata

E per gli amanti dell’Hard Rock cafè potrete visitarlo, si trova sul lungo mare e precisamente al Paseo Maritimo s/n

Shopping

Per chi anche in vacanza non rinuncia a un pò di sano shopping, vi consiglio di visitare il centro commerciale Porto Pi, situato proprio vicino il terminal crociere.

Dedicherò un breve post anche alle località nei dintorni di Palma che meritano di essere visitate e che sono spesso meta delle escursioni proposte dalle Compagnie, quindi se vi va continuate a seguirmi…

Rispondi